Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Zai / Via Basso Acquar

Verona. Gli autovelox non spaventano i guidatori: 382 eccessi di velocità solo ad aprile

Solo nei primi quindici giorni del mese la polizia municipale ha compilato quasi 400 verbali contro automobilisti che non rispettavano i limiti sul tratto stradale in questione

L'automobile fotografata dall'autovelox in Corso Venezia

In questi primi quindici giorni di aprile, le pattuglie della Polizia municipale dotate di autovelox e telelaser hanno accertato 382 violazioni per velocità eccessiva. Nonostante le campagne di informazione preventiva adottate dalla Polizia municipale, la presenza di segnaletica di preavviso e l'utilizzo di veicoli di servizio, sono ancora molto numerosi i conducenti che sulle strade cittadine viaggiano a velocità oltre i limiti in vigore.

Qualche esempio: alle quattro del pomeriggio in tangenziale sono state accertate velocità pari a 133 e 114 chilometri orari; alle 10 del mattino sono stati accertati 111 chilometri orari in corso Venezia e 108 in Basso Acquar.

Dei 382 veicoli individuati, 22 sono moto che viaggiavano a 90 e 87 chilometri all'ora in via Preare e in via Caduti del Lavoro, dove il limite è di 60. Multati anche due scooter che viaggiavano a 63 e 64 chilometri orari, dove il limite era di 50. Su questi due veicoli ora sono in corso accertamenti, considerato che il codice della strada prevede che i ciclomotori non possano superare i 45 chilometri orari.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona. Gli autovelox non spaventano i guidatori: 382 eccessi di velocità solo ad aprile

VeronaSera è in caricamento