menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'auto piomba sull'isola pedonale affollata: ubriaco, il guidatore viene fermato

Solo per una questione di fortuna nessuno è rimasto ferito nell'episodio, avvenuto a Garda nella serata di domenica: alla guida del mezzo c'era un 26enne veronese con un tasso alcolemico di 2,76 g/l

L’allarme è scattato subito. Alle 22.45 di domenica sera, al numero di pronto intervento 112 dei carabinieri della compagnia di Peschiera del Garda, sono arrivate più telefonate di persone terrorizzate, poiché un’auto nera aveva sfondato le transenne di sicurezza ed era entrata nell’isola pedonale nel centro di Garda, in direzione del lungolago, a quell’ora particolarmente affollato di turisti: l’auto ha rischiato ripetutamente di travolgere numerosi passanti, fin quando ha speronato un’altra vettura in sosta.

I militari della stazione di Bardolino sono arrivati immediatamente e hanno fermato il conducente della Volkswagen Golf, bloccando il suo tentativo di fuga dalla folla spaventata e inferocita che aveva circondato la sua auto. Solo per puro caso non aveva travolto donne e bambini e la tensione fra i presenti era particolarmente tangibile.

Gli uomini dell’Arma hanno identificato il conducente, un 26enne veronese in grave stato d’ebbrezza, a malapena capace di reggersi in piedi. Dal successivo test del tasso alcolemico è risultato infatti un valore di 2,76 g/l, cinque volte superiore al limite di 0,5 g/l previsto dal codice della strada. Oltre alla denuncia penale, rischia la sospensione della patente da uno a due anni, mentre il veicolo è stato subito prelevato dal carro attrezzi poichè sequestrato e successivamente confiscato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento