menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Aggressione nel carcere di Montorio. Due poliziotti finiscono all'ospedale

Contro di loro si è scagliato un detenuto, colpendoli con calci e pugni. E il giorno prima si erano verificati disordini in un'intera sezione del carcere

Questa mattina, 15 marzo, nel corso di una normale attività di polizia nel carcere di Montorio, un detenuto si è scagliato contro un sovrintendente e contro un assistente capo di Polizia Penitenziaria. La colluttazione è stata violenta, con calci e pugni ai danni dei due poliziotti che sono stati trasportati d'urgenza in ospedale.

A riferire l'episodio è Mauro Cirelli, vice segretario di Uil Pa Polizia Penitenziaria del Triveneto. "Purtroppo - racconta Cirelli - anche nel tardo pomeriggio di ieri si sono verificati gravissimi disordini in una intera sezione del carcere di Verona, messa letteralmente a soqquadro e dove si registrano gravi danni, per fortuna solo alla struttura".

"La storia puntualmente si ripete e accade ovunque - continua Cirelli - Ancora una volta siamo costretti a registrare violenti aggressioni contro il personale. Ribadiamo la nostra grande preoccupazione per simili episodi e purtroppo in tutto il Triveneto sono in continuo aumento i casi di aggressione ai danni del personale di Polizia Penitenziaria. Sicuramente qualcosa nell'osservazione e gestione dei detenuti non sta funzionando. Abbiamo piu? volte sollecitato l'amministrazione sui vari livelli ad un immediato intervento al fine di trovare soluzioni idonee a ripristinare un clima di serenita? lavorativa e sicurezza. È ora che la classe politica e i vertici istituzionali prendano piena contezza della grave situazione che investe gli istituti penitenziari, non si può più continuare in questa situazione. Auspichiamo che tali episodi di violenza possa indurre i rappresentanti politici a mettere il tema della sicurezza in primo piano".

tabella-carceri-uil-2

Ed è di pochi giorni fa la visita al carcere di Montorio da parte di alcuni esponenti del Partito Radicale, in cui era stata descritta una situazione problematica, ma con molte iniziative positive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento