menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona fa scuola a Tirana sulla gestione dei rifiuti e sulla pulizia urbana

La capitale albanese non si affiderà più ai privati, ma creerà un'azienda prendendo come modello la multiservizi veronese Amia. L'accordo è stato firmato dai sindaci Flavio Tosi ed Erion Veliaj

Sottoscritto oggi, 4 gennaio, a Tirana un accordo tra la capitale albanese e il Comune di Verona per la gestione dei rifiuti e la pulizia urbana. Grazie a questa collaborazione Tirana imparerà dalle istituzioni veronesi le migliori pratiche per tenere la città pulita.

La notizia è stata diffusa da Agenzia Nova e si tratta di un accordo siglato dal sindaco di Verona Flavio Tosi e quello di Tirana Erion Veliaj. Tra un mese o al massimo due la gestione dei rifiuti a Tirana non sarà più affidata ai privati, ma ad una nuova azienda pubblica, simile alla multiservizi Amia. "L'accordo di oggi tende ad introdurre anche a Tirana le migliori pratiche che noi abbiamo adottato", ha dichiarato Tosi.

Soddisfatto anche il primo cittadino albanese: "Noi vogliamo che Tirana sia la città più pulita nella regione. Perciò sono contento dell'accordo siglato oggi, grazie al quale cercheremo di adottare un nuovo metodo, moderno e trasparente nella gestione di un servizio pubblico, da parte di un ente pubblico. Dobbiamo cambiare la mentalità secondo cui tutto quello che è pubblico viene gestito male".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento