menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
fonte foto profilo Facebook AB Nursery Italia

fonte foto profilo Facebook AB Nursery Italia

Adulti che tornano bambini, accuditi da maestre d'asilo tra ciucci e pannolini

Si chiama AB Nursery ed è una sorta di nuovo fenomeno sociale che vede coinvolti adulti, invitati a riscoprire e vivere il proprio "bambino interiore". L'Asilo, già presente a Roma e Milano, aprirà (per un giorno) a Verona il 19 marzo

Il primo pensiero che balza in mente è che si tratti di una qualche forma di "perversione sessuale", ma gli organizzatori dell'evento che si terrà in una località segreta e rivelata soltanto ai partecipanti, sul loro sito web precisano subito: "Non ci sarà contatto con le parti genitali. Ricorda che alla AB Nursery sei un bambino, e come tale sarai trattato. Comportamenti e commenti fuori luogo, esplicitamente volgari o che creino problemi alle maestre saranno causa di allontanamento dall’Asilo".

Insomma, sembrerebbe trattarsi davvero della semplice riscoperta del proprio "bambino interiore", imparando a viverlo facendosi accudire da diligenti maestre all'interno di un appositamente creato Asilo d'infanzia dedicato agli adulti, o meglio, agli Adult Babies desiderosi di prendere parte all'AB Nursery. Un evento al quale partecipano di norma impiegati, operai o imprenditori, persone di mezza età che decidono di farsi vestire, svestire e coccolare proprio come dei neonati. A Verona l'evento per l'apertura del primo AB Nursery scaligero è previsto il 19 marzo prossimo e ha già registrato il tutto esaurito, mentre la prossima data prevista sarà quella del 14 maggio.

L'associazione AB Nursery offre sul proprio portale una nutrita serie di dettagliate spiegazioni, a cominciare dalla routine dell’Asilo: ore 11,30 – 12,00 accoglienza, ore 12,00 – 13,00 giochi e coccole, ore 13,00 – 14,00 baby lunch, ore 14,30 – 16,30 cambio e laboratorio (… e ninne), ed infine alle ore 16,30 i saluti. All'interno si possono indossare pigiama, ciabattine, restare a piedi scalzi, tutone e felpette, ma i partecipanti sono invitati a presentarsi all'appuntamento vestiti inizialmente da adulti, "onde evitare indiscrezioni nel vicinato".

Recentemente ad interessarsi di tutto ciò sono stati gli inviati della nota trasmissione televisiva "Le Iene". Uno di loro si è intrufolato dentro un AB Nursery a Roma, munito di telecamera nascosta e documentando quanto avveniva al suo interno. Il servizio è andato in onda il 15 febbraio 2017 e, come volevasi dimostrare, ha scatenato un vespaio di commenti, insinuazioni e sorrisini. L'associazione sul suo portale riassume nel dettaglio l'intera vicenda, riportando anche alcuni video che possono aiutare a comprendere meglio il fenomeno AB Nursery.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento