Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Coronavirus, Zaia: «Quarantena per i bimbi prima di tornare a scuola»

La richiesta inviata al Ministero della Sanità è stata firmata dai governatori di Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige. Nel frattempo l'Università di Padova ha messo a punto il test per rilevarne la presenza

Immagine di repertorio

Con una lettera inviata al Ministero della Sanità, i governatori di Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige, hanno chiesto che il periodo di quarantena stabilito per chi rientra dalla Cina, venga applicato anche ai bambini che frequentano le scuole
«Non c'è nessuna volontà di contrapposizioni politiche, ne' tantomeno di ghettizzare: vogliamo solo dare una risposta all'ansia dei tanti genitori visto che la circolare non prevede misure in tal senso», ha detto Luca Zaia ad Ansa. 

Nel frattempo il laboratorio di virologia dell'università di Padova ha messo appunto il test per rilevare la presenza del Coronavirus
Come raccontano i colleghi di PadovaOggi, hanno applicato la procedura raccomandata dall’OMS e si sono immediatamente messe in atto le tecniche già definite nell’ambito della rete dei laboratori europei per i virus emergenti, come si vede nel lavoro "Detection of 2019 novel Coronavirus (2019-nCoV) by real-time RT.PCR", una tecnica messa a punto da Christian Drosten, Charité - Universitätsmedizin Berlin Institute of Virology, Berlin - pubblicato il 23 gennaio su www.eurosurveillance.org, dove appare l’evidente parentela col virus Sars. L’équipe del professor Andrea Crisanti ha quindi applicato la metodologia descritta nell’articolo pubblicato sulla rivista sopra citata, e già da lunedì 3 febbraio è possibile eseguire il test su casi sospetti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Quarantena per i bimbi prima di tornare a scuola»

VeronaSera è in caricamento