rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Sport Centro storico / Via Gino Trainotti

Campionati Italiani Giovanili di nuoto, pioggia di ori per Carlos D'Ambrosio

Non solo primi posti, ma anche record per il 17enne della Bentegodi

«Un talento allo stato puro, un concentrato di passione e dedizione. Siamo grati a Carlos e a tutto lo staff del nuoto Bentegodi, in particolare al suo allenatore Luca de Monte e al coordinatore Emiliano Brambilla», così dichiara Giorgio Pasetto, presidente della Bentegodi, commentando l’incredibile affermazione di Carlos D'Ambrosio ai Campionati Italiani Giovanili di Riccione.

La prima medaglia, per il 17enne della Bentegodi, è arrivata nei 50 farfalla, con il tempo di in 23″69, nuovo record dei campionati e personale. Appena un’ora dopo Carlos ha fatto il bis nei 200 stile libero, riuscendo anche su questa distanza a polverizzare il primato della manifestazione. A questo punto già si poteva parlare di affermazione ai massimi livelli, ma il nuotatore non aveva ancora espresso tutta la sua forma strepitosa. E allora ecco che nei 50 stile libero ha sfoderato una potenza di bracciata di fronte alla quale tutti gli avversari hanno dovuto arrendersi. Altra medaglia d'oro, il tempo di 21″83, anche questa volta record personale e dei campionati, laddove il precedente resisteva dal 2015. Naturale che gli occhi di tutti fossero puntati su di lui anche nella distanza più classica, i 100 metri stile libero. E Carlos non ha deluso le aspettative: altra vittoria, altro tempo record di 47"58, migliore addirittura di un secondo, rispetto al precedente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Italiani Giovanili di nuoto, pioggia di ori per Carlos D'Ambrosio

VeronaSera è in caricamento