rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

L'Hellas Verona cade a Bologna 2-0 e subisce una sconfitta pesante in chiave salvezza

La squadra di Baroni non vince da sei gare

Niente da fare per l'Hellas Verona, che perde sul campo del Bologna 2-0, nell'anticipo della 26a giornata del campionato di Serie A. La squadra di Baroni inizia bene la gara, ma poi si spegne lentamente. Sconfitta pesante in chiave salvezza per i gialloblù. Tra i padroni di casa grande prova di Fabbian, che prima realizza il gol del vantaggio e poi serve a Freuler la palla del raddoppio.

In cronaca. Dopo quattro minuti problemi per il direttore di gara Abisso di Palermo che è costretto a lasciare il posto al quarto ufficiale Campione. Al 15' prova il tiro Ferguson, ribatte la difesa gialloblù. Al 18' conclusione potente di Duda, ma troppo centrale, blocca Skorupski. Sei minuti dopo cross di Ferguson sul primo palo, intervento di Magnani in scivolata a deviare in corner. Al 27' vantaggio del Bologna: corner battuto dalla sinistra, uscita incerta di Montipo' che manda il pallone nella zona di Orsolini, che rimette in mezzo trovando la deviazione vincente di Fabbian. Al 42' ottima chiusura di Magnani su Zirkzee servito da Orsolini in azione di rimessa. Concessi otto minuti di recupero. Al 49' punizione di Ndoye, allontana in corner la difesa gialloblù. A sessanta secondi dal termine ancora Ndoye prova la conclusione sul primo palo, ma Montipo' respinge. Finisce il primo con il vantaggio del Bologna 1-0.

Inizia la ripresa e dopo tre minuti cross di Centonze e stacco si testa di Noslin, palla sul fondo. Al 5' lancio di Ndoye per Orsolini, Montipo' esce e anticipa il calciatore del Bologna lanciato a rete. Tre minuti dopo grande occasione per i padroni di casa: corner di Orsolini, sponda si Posch e tocco di Beukema che da ottima posizione manda a lato di pochissimo. Al 19' Skorupski sbaglia tutto e regala il pallone a Suslov, il quale prova il pallonetto che sfiora il palo. Il Bologna riparte dopo la paura e trova subito il raddoppio: cross di Fabbian dalla destra e tiro di prima intenzione di Freuler che batte Montipo'. Al 27' ancora Fabbian ci prova con una conclusione a giro dal limite dell'area, palla fuori. Al 41' nel Verona tenta la battuta a rete il nuovo entrato Henry, ma la sfera viene deviata oltre la traversa da un difensore rossoblù. Sessanta secondi dopo ancora Henry stacca sul secondo palo, palla a lato. Ad un minuto dal 45' contropiede veloce del Verona, Mitrovic appoggia per Henry, che a botta sicura trova il miracolo di Skorupski, che para in due tempi. Dopo tre minuti di recupero calo il sipario allo stadio Dall'Ara con la vittoria per 2-0 dei padroni di casa. Quinto successo consecutivo per il Bologna, mentre il Verona non vince da sei gare, forse troppe per chi sta lottando per la salvezza. La squadra di Thiago Motta si porta momentaneamente al quarto posto solitario della classifica, mentre quella di Baroni rimane in zona pericolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Hellas Verona cade a Bologna 2-0 e subisce una sconfitta pesante in chiave salvezza

VeronaSera è in caricamento