Scuola Centro storico / Piazza Bra

La scuola come laboratorio del "turismo lento", 200 studenti veronesi si raccontano

Il 2019 è l'anno del "turismo lento" e anche Verona non poteva mancare di partecipare

C’è chi ha provato a fare la guida per un giorno, a navigare l’Adige in canoa o a creare nuovi percorsi turistici. Nell’anno nazionale del "Turismo lento", circa 200 studenti veronesi raccontano le loro esperienze. Si terrà mercoledì 27 febbraio, dalle 9.30 alle 15.30, in Gran Guardia, l’iniziativa "La scuola come laboratorio del Turismo Lento - La strada come luogo educativo".

La giornata è promossa dall’assessorato alle Politiche giovanili del Comune e organizzata dall'Istituto professionale per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera “Angelo Berti” di Verona, in collaborazione con la Romea Strata dell'Ufficio Pellegrinaggi della Diocesi di Vicenza, il Vicariato alla Cultura della Diocesi di Verona, l’Istituto “Stringher” di Udine, con il patrocinio della Regione Veneto, della Provincia di Verona e del Dipartimento di Economia aziendale dell’Università scaligera. Il convegno, a cui parteciperanno gli studenti delle superiori, permetterà di mettere a confronto esperienze e progettualità dei diversi istituti. Scopo della giornata sarà far crescere una rete di scuole, enti culturali e turistici per la riscoperta della "lentezza per assaporare il mondo".

Nel corso della mattinata saranno numerosi gli interventi, con focus sul tema del cammino come esperienza di cura, sulle diverse forme di turismo emergente ma anche sull’importanza della lentezza e del legame con gli animali. Troverà spazio anche una “sfida” tra studenti, con l'avvio di una ricerca interdisciplinare che metterà in relazione i percorsi più conosciuti e l’evoluzione dei piatti tradizionali dei pellegrini.

Il pomeriggio sarà dedicato invece ai workshop, a cui parteciperanno oltre venti delegazioni di scuole superiori del Triveneto e di Pistoia. Quattro gli argomenti chiave: l’alternanza scuola-lavoro e la professionalizzazione, le buone pratiche nelle scuole, il turismo lento e gli scambi con l’estero e le filosofie di viaggio. Ulteriori informazioni sull’evento e sui progetti sono disponibili sul sito web ufficiale: lentamenteva2019.wixsite.com/lentamenteva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola come laboratorio del "turismo lento", 200 studenti veronesi si raccontano

VeronaSera è in caricamento