Politica via Cristofori

Il Pd di Verona contro le torri residenziali: 5mila volantini per dire No

Militanti del Partito Democratico attivi in zona Stadio da mercoledì per sensibilizzare sul progetto di costruzione tra via Cristofori e via Pasoli. Il capogrupo in Comune, Bertucco: "Ulteriore mazzata al verde della zona"

Il Circolo Pd della Terza circoscrizione ha pronti 5mila volantini per denunciare lo sfregio delle nuove torri previste tra via Cristofori e via Pasoli che i militanti distribuiranno casa per casa nella zona Stadio, a partire da mercoledì. Oggetto della protesta sono i due palazzi da sette piani più uno da quattro "per un totale di 80-85 appartamenti circa": “Vogliamo che i residenti vengano informati su questo intervento inutile e dannoso – spiega il segretario di circolo, Federico Beninifrutto dell'accanimento della giunta di Tosi e di Giacino su questo quartiere svenduto ai palazzinari. A differenza dell'altro intervento previsto, quello tra Via Pirandello e Via Pascoli, questo delle torri non prevede alcuna compensazione degna di nota, a parte una strada di collegamento. Se può essere di consolazione per i cittadini dello Stadio, queste cementificazioni saranno le ultime, semplicemente perché nel quartiere non rimarrà nessuna area verde libera”.

Aggiunge Michele Bertucco, capogruppo comunale Pd: "Il Piano degli Interventi concentra tutti gli insediamenti commerciali a Verona Sud e quelli residenziali in Terza Circoscrizione, abbassando ulteriormente gli standard urbanistici di verde, parcheggi e servizi in quartieri già pesantemente penalizzati dall'urbanizzazione selvaggia del passato. Basti dire che lo Stadio presenta una densità abitativa doppia rispetto alla media cittadina. Oltre al danno la beffa, la giunta Tosi-Giacino continua a negare alla Terza Circoscrizione il recupero della Spianà a parco pubblico, mentre il filobus si fermerà allo Stadio lasciando scoperta tutta Borgo Milano”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd di Verona contro le torri residenziali: 5mila volantini per dire No

VeronaSera è in caricamento