rotate-mobile
Politica Via Liberale Da Verona

Topi, bisce e balordi all'area sportiva San Felice. Bozza: "Il sindaco intervenga"

"Quest'area è abbandonata e inutilizzata da un anno – ha detto il consigliere comunale Bozza – e anzi il degrado attira di notte visitatori sgraditi che ne fanno un uso improprio"

Sopralluogo nella mattinata di ieri, giovedì 23 agosto, da parte del Consigliere Comunale della Lista Tosi e già Assessore allo Sport Alberto Bozza all'area sportiva di via Corso a San Felice, che versa in stato di abbandono. Con Bozza erano presenti anche Andrea Braga, consigliere della Lista Tosi in 6° Circoscrizione, e Mauro Spada, già Presidente della Circoscrizione 6^. Presenti anche un gruppo di ragazzi della zona e alcuni residenti.

«Quest'area è abbandonata e inutilizzata da un anno – ha detto Bozza – e anzi il degrado attira di notte visitatori sgraditi che ne fanno un uso improprio. Il Sindaco e la Giunta si attivino per riqualificare quest'area che era un punto di incontro, di sport e socialità per i ragazzi del quartiere. Si sistemi l'area, si ripulisca e si metta l'illuminazione, poi si faccia un avviso pubblico per darla in gestione».

Degrado area sportiva San Felice in via Corso

Andrea Braga ha annunciato che presenterà una mozione in Sesta Circoscrizione: «Da luglio qui è il degrado, con presenza di topi e bisce, a marzo sono stati tolti pure porte e canestri e tutto versa in stato di abbandono. Questa a San Felice era l'unica area di sfogo e di attività sportiva e ricreativa dei ragazzini. Ora viene usata da balordi di notte e c’e chi viene addirittura a sgommare con le auto e scooter facendo rumore e lasciando cartacce e sigarette per terra. Tra l'altro - conclude Braga - con la vegetazione incolta e secca che c'è qua basta una sigaretta accesa per creare pericolo d'incendi».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi, bisce e balordi all'area sportiva San Felice. Bozza: "Il sindaco intervenga"

VeronaSera è in caricamento