Copertura dell'Arena, Federico Sboarina: "Prima mi devono sparare"

Il candidato sindaco del centrodestra è sicuro di vincere e ha fatto anche un fioretto. "In caso di elezione, faremo a piedi la scalinata della Madonna della Corona"

"Mi devono sparare se vogliono coprire l'Arena. Questa è la casa dei veronesi e merita qualità. Non deve essere martorizzata".

In piazza Bra, il candidato sindaco Federico Sboarina una toni forti per ribadire il suo no alla copertura dell'anfiteatro e per parlare del rilancio di Fondazione Arena. "Il sindaco uscente voleva la liquidazione coatta - ha detto Sboarina - Per me invece Fondazione Arena deve restare in mano pubblica. Va rilanciata e per farlo occorre innalzare l'asticella della qualità. Se porti eccellenza, anche il privato è invogliato ad investire sui grandi eventi. Vanno valorizzate le maestranze, investendo sul personale artistico e tecnico, con modernizzazione tecnologica dei laboratori. Il rinnovamento va fatto anche per la classe dirigente nelle aree che hanno mostrato in passato maggiore criticità gestionale. Assicuro il pieno sostegno al percorso di risanamento, ricordando che la Fondazione è anche il teatro Filarmonico, che con una programmazione di qualità potrebbe attrarre turisti anche in inverno".

Oltre che in piazza Bra, il candidato sindaco del centrodestra è intervenuto anche al programma di Radio 1 Un Giorno da Pecora. Al programma condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari era intervenuto Flavio Tosi, dicendo che avrebbe nuotato per 10 chilometri nell'Adige in caso di vittoria di Patrizia Bisinella al ballottaggio. "Faremo a piedi la scalinata che dalla Val D'Adige arriva alla Madonna della Corona - è il fioretto fatto da Sboarina - E questa la faremo sicuramente. Poi c'è un'altra cosa, per la quale però forse dovrò passare sul corpo di mia moglie. Ho i capelli lunghi perché a mia moglie piacciono così. Ecco, io potrei pensare di tagliarmeli quasi a zero, ma spero di non dovermi separare dopo le elezioni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C'è comunque ottimismo attorno Sboarina. Lo stesso candidato ha detto di essere sicuro di vincere e anche il leader della Lega Nord Matteo Salvini al videoforum di Repubblica Tv ha detto: "A Verona vinciamo sicuro. È innaturale l'alleanza tra Renzi e Tosi". Questa sera e domani, 22 e 23 giugno, Salvani arriverà a Verona per dare un'ultima spinta alla campagna elettorale di Sboarina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I supermercati più convenienti? Primeggia il Triveneto, ecco quali sono a Verona

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 18 al 20 settembre 2020

  • Elezioni in corso: tutti i dati aggiornati sull'affluenza alle urne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento