Politica San Giovanni Lupatoto / Via Roma

Elezioni in autunno, ecco la data: si vota il 3 e 4 ottobre in 23 comuni veronesi

Il turno di ballottaggio sarà possibile solo a San Giovanni Lupatoto e a Bovolone nelle giornate del 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha adottato il decreto che fissa la data delle elezioni amministrative nei comuni delle regioni a statuto ordinario. Le consultazioni elettorali si svolgeranno domenica 3 e lunedì 4 ottobre, con eventuale turno di ballottaggio nelle giornate del 17 e 18 ottobre.

A livello nazionale, i comuni coinvolti saranno 1.162, tra cui 18 capoluoghi di provincia e 9 comuni sciolti per fenomeni di condizionamento e infiltrazione di tipo mafioso. Oltre 12 milioni gli elettori italiani chiamati alle urne.

In provincia di Verona, sono 23 le amministrazioni locali che saranno rinnovate e solo in due territori (San Giovanni Lupatoto e Bovolone) sarà possibile il ballottaggio.
Si vota ad Affi, dove il sindaco sarà sicuramente diverso perché Roberto Bonometti ha raggiunto il limite massimo di mandati consecutivi. Motivazione identica anche per Emilietto Mirandola e per Andrea Trivellato, quindi anche Bovolone e Castagnaro dovranno necessariamente cambiare il loro primo cittadino in autunno. Sfrutterà invece la possibilità di ricandidarsi Alessandro Ceretta ad Arcole, mentre pur avendone facoltà Emanuele Anselmi potrebbe non ricandidarsi a Badia Calavena. Dovrebbero correre per un nuovo mandato Alessio Albertini a Belfiore, Fosca Falamischia a Bevilacqua, Sara Moretto a Buttapietra, Nadia Maschi a Cerro Veronese e Manuel Scalzotto a Cologna Veneta. Incertezza, invece, a Colognola ai Colli. Il deputato Davide Bendinelli si dovrebbe ricandidare alla guida di Garda ed anche a Grezzana è pronto a chiedere di nuovo la fiducia dei cittadini il sindaco uscente Arturo Alberti. Stefano Canazza è alla ricerca di un secondo mandato a Isola della Scala, come probabilmente faranno anche Silvano Boninsegna a Isola Rizza, Andrea Girardi a Minerbe, Flavio Pasini a Nogara e Gianni Testi a Pastrengo. A Povegliano, i cittadini dovranno eleggere il successore di Lucio Buzzi, mentre Alessandra Caterina Ravelli potrebbe farsi rieleggere a Roverè Veronese. La sfida elettorale più accesa sarà a San Giovanni Lupatoto dove Attilio Gastaldello per riottenere la fascia tricolore dovrà vincere la concorrenza di un folto gruppo di contendenti. Infine, a San Pietro di Morubio e a Tregnago, Corrado Vincenzi e Simone Santellani sperano in una rielezione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni in autunno, ecco la data: si vota il 3 e 4 ottobre in 23 comuni veronesi

VeronaSera è in caricamento