Niente "Question Time del cittadino" a Verona, il Consiglio respinge la mozione M5S

Il provvedimento avrebbe dovuto consentire l’intervento diretto della collettività alla vita democratica della città, ma la mozione proposta da Marta Vanzetto è stata bocciata

Palazzo Barbieri, sede del Consiglio comunale di Verona

È stata respinta nel Consiglio comunale di giovedì sera, con 23 voti contrari, 2 favorevoli e 7 astenuti, la proposta di delibera sul progetto di partecipazione "Question Time del cittadino", volto ad accrescere l’intervento diretto della collettività alla vita democratica della città.

Il documento, a firma del consigliere del Movimento 5 stelle Marta Vanzetto, puntava all’adozione di un preciso regolamento per la gestione di questa nuova forma di partecipazione, identificando motivazioni, finalità e modalità di svolgimento del servizio. Durante il dibattito sono intervenuti i consiglieri comunale Paolo Rossi di Verona Domani, Alessandro Gennari del Movimento 5 stelle, Michele Bertucco del capogruppo Sinistra in Comune, Stefano Vallani del Pd e Andrea Bacciga di Battiti per Verona.

Gli altri provvedimenti del Consiglio comunale

È stata invece approvata all’unanimità, con 30 voti favorevoli, la mozione presentata dal consigliere di Battiti per Verona Daniela Drudi, che impegna il sindaco e la giunta ad attivarsi con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona per l’intitolazione del SUEM 118 alla memoria del dottore Giuseppe Castellarin, che ne fu l’ideatore e fondatore nel 1987.

Respinta con 21 voti contrari e 11 favorevoli, la mozione a firma del consigliere Bertucco che impegnava il sindaco e la giunta ad intervenire nei confronti di Fondazione Cariverona perché venga rivista la scelta di sfrattare gli anziani residenti in via Libera, 6 e venga avviato un percorso partecipato di condivisione e tutela delle persone più deboli, quali sono gli anziani residenti nello stabile della Fondazione.

Approvata con 31 voti favorevoli e 2 astenuti, la mozione a firma del consigliere Pd Federico Benini, che impegnava il sindaco e la giunta, a fronte della mancanza di medici di base nella zona di Tomba ex Sud, ad attivare tutte le iniziative necessarie ad individuare locali per poter ospitare almeno un medico e a far ritornare una guardia medica nel quartiere.

All’unanimità è stata approvata, con 34 voti favorevoli, la mozione a firma del consigliere Lista Tosi Alberto Bozza che impegnava l’amministrazione, ad attivarsi perché vengano adottate ed installate misure di sicurezza – quali ad esempio telecamere ed antifurti – idonee ad evitare, o quanto meno scongiurare, il pericolo di nuovi episodi di furto o vandalismo negli impianti sportivi dello Stadio Olivieri e del Centro Sportivo Gavagnin.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, sempre all’unanimità, con 32 voti favorevoli, è stata approvata la mozione a firma del consigliere Verona Domani Marco Zandomeneghi, che impegna il sindaco a formalizzare quanto prima, con le modalità previste dai regolamenti olimpici, la volontà e la disponibilità della città di Verona a ricevere la chiusura dei Giochi Olimpici Invernali 2026 in caso di assegnazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo studio a Negrar: «Minore è la quantità di virus, meno gravi i sintomi della malattia»

  • Arriva App di biosorveglianza targata Veneto e Luca Zaia annuncia un'«ordinanza innovativa»

  • Contro gli assembramenti, provvedimenti diversificati e "zone rosse" a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Nuova ordinanza a Verona contro il virus: le tre "aree" della città e tutti i divieti in vigore

  • Hellas Verona - Genoa, probabili formazioni | Difesa gialloblù in emergenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento