menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Ennevi - Veronafiere)

(Foto Ennevi - Veronafiere)

Veronafiere, partito Marmomac 2018. Zaia: "Una rassegna strepitosa"

Il presidente della Regione è intervenuto all'inaugurazione insieme al sindaco di Verona Federico Sboarina e al presidente dell'ente fieristico Maurizio Danese

Prodotto, tecnologia e accessori per la lavorazione, ma anche tanto design, soluzioni architettoniche e formazione, tutta la filiera del marmo si è data appuntamento a Marmomac, la manifestazione mondiale di riferimento per il settore della pietra naturale, iniziata oggi, 26 settembre, a Veronafiere.

marmomac-veronafiere-2018-2

L'anno scorso, Marmomac si è chiusa con 68mila operatori e quest'anno già si presenta con un quartiere fieristico sold out: oltre 80mila metri quadrati di esposizione e più di 1.600 aziende da 55 nazioni, di cui più del 60% estere. Un dato quest’ultimo che, unito a quello degli operatori e buyer presenti, posiziona la manifestazione tra quelle a più alto tasso di internazionalizzazione per Veronafiere. Sono già 300 gli operatori esteri accreditati, provenienti da 40 Paesi da tutto il mondo tra architetti, progettisti e buyer di tecnologia, selezionati anche in collaborazione con Mise e Ice-Italian Trade Agency.

marmomac-apertura-2018-2

"Questa è una rassegna strepitosa. Il Veneto e Verona sono leader indiscussi del settore in Italia e dell'export italiano nel mondo". ha dichiarato il presidente della Regione Luca Zaia intervenendo all'inaugurazione di Marmomac insieme al sindaco di Verona Federico Sboarina e al presidente dell'ente fieristico Maurizio Danese.

marmomac-2018-2

Zaia ha annunciato che il Piano Casa della Regione, che ha dato ottimi risultati, verrà ripresentato in una forma rivisitata, e ha poi posto l'attenzione sul ruolo della progettazione e sul senso del bello. "Prendiamo il Palladio - ha detto Zaia - che oggi è ritenuto il simbolo del miglior paesaggio veneto, e rendiamoci conto che, oggi, molti suoi progetti lo manderebbero in galera con l’accusa di essere un devastatore. Aldilà delle battute, questo è un atteggiamento che va rivisto perché l'iper regolamentazione toglie ossigeno alle attività che poi, magari, donano alla collettività opere che restano nel tempo".

marmomac-inizio-2018-2

Parlare di marmo, a Verona, significa raccontare pagine della storia della nostra città, oggi più che mai protagonista e onorata di ospitare un evento tra i più importanti del settore e che diventa sempre più internazionale - ha aggiunto il sindaco di Verona Federico Sboarina - Una fiera che non è solo business, ma anche occasione di approfondimento, su temi, come il recupero e la rigenerazione urbana, che sono prioritari per l'amministrazione. È una soddisfazione che la fiera stessa si sia mossa in questa direzione, con il recupero della Gallerie Mercatali proprio qui di fronte, in linea con la politica urbanistica di Regione e Comune.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento