Tentata violenza sessuale su una 16enne. Veronese condannato a 2 anni

La vittima era la migliore amica della figlia. Via Whatsapp l'uomo le scriveva messaggi sempre più espliciti, anche fino a ricattarla

Due anni di carcere con pena sospesa. Questa la condanna patteggiata ieri, 29 marzo, da un 56enne veronese accusato di tentata violenza sessuale.

La vicenda è stata raccontata da Manuela Trevisani su L'Arena. L'uomo avrebbe inviato dei messaggi via Whatsapp alla migliore amica della figlia, una ragazzina di 16 anni. Con questi messaggi, l'uomo voleva cominciare un rapporto intimo con la giovane, un rapporto fatto anche di ricatti sessuali. L'uomo infatti scriveva che se lei non avesse fatto tutto quello che le ordinava, non le avrebbe permesso di vedere sua figlia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I messaggi sono andati avanti per un paio di settimane, nel febbraio del 2016. Il 56enne aveva ordinato all'amica della figlia di non parlare con nessuno del loro segreto. Ma quando le richieste sono diventate troppo esplicite e pressanti, la 16enne si è confidata con un'altra amica che a sua volta lo ha detto alla madre. La donna ha spinto la giovane ad aprirsi con i genitori e a parlarne con loro. Sono stati poi i genitori della vittima a denunciare l'uomo e a far partire il processo che si è concluso con la condanna di ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dal reparto Covid-19 di Borgo Trento: «Sappiamo cosa ci aspetta per i prossimi mesi»

  • Quanta acqua devo bere al giorno? Ecco quello che non sapevi

  • Neonato abbandonato a notte fonda sul ciglio della strada a Verona

  • Sono due trentenni in grave difficoltà economica i genitori del bimbo abbandonato a Verona

  • Un morto ed un ferito per un incidente motociclistico a Caprino Veronese

  • Rintracciati dai carabinieri di Verona i genitori del bambino abbandonato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento