rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca San Massimo / Via Gardesane, 33

Verona, "i veronesi diano prova dello spirito del Natale": si apre la raccolta giocattoli per bimbi poveri

L'anno scorso sono stati raccolti quasi mille tra giocattoli, bambole, libri e giochi per bambini, di cui oltre 30 pupazzi, 180 puzzle, 160 giochi in scatola, quasi 100 libri e poi piste e macchinine, peluche e giochi per la prima infanzia

Dall’8 novembre alla vigilia di Natale, nel punto vendita "Floridea" di via Gardesane 33, saranno raccolti giocattoli da donare al Centro servizio per il volontariato di Verona. L’iniziativa è giunta alla terza edizione consecutiva: sarà possibile per tutti fare solidarietà in attesa delle festività natalizie, donando giochi ma anche oggetti usati per bambini, come seggioloni o passeggini, che spesso, una volta utilizzati, vengono accantonati in soffitte e cantine.

L’anno scorso sono stati raccolti quasi mille tra giocattoli, bambole, libri e giochi per bambini, di cui oltre 30 pupazzi, 180 puzzle, 160 giochi in scatola, quasi 100 libri e poi piste e macchinine, peluche e giochi per la prima infanzia. Quanto verrà raccolto sarà poi suddiviso dagli operatori del Csv, che individueranno le realtà dove distribuire i giocattoli e il materiale: associazioni di volontariato del territorio, non solo quelle che si occupano di infanzia, ma anche quelle che operano con gli anziani e i malati di Alzheimer per i quali i giochi in scatola sono importanti per rimanere attivi. Per poterli donare, è importante che i giocattoli siano in buono stato, in ordine e puliti.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verona, "i veronesi diano prova dello spirito del Natale": si apre la raccolta giocattoli per bimbi poveri

VeronaSera è in caricamento