Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Centro storico / Piazza Bra

Non si deve uscire di casa, nemmeno per spostare l'auto: sosta libera fino al 25 marzo

Prorogate di 60 giorni anche le scadenze dei contrassegni Ztl e pass invalidi

Parcheggi stalli blu

Con la limitazione degli spostamenti delle persone e la raccomandazione di restare a casa, si è reso necessario un provvedimento per liberalizzare la sosta così da consentire ai residenti di non doversi muovere per spostare l’auto durante il giorno o mettere le monetine nei parcometri. È quanto si apprende da una nota ufficiale, diramata in serata da Palazzo Barbieri.

Per evitare quindi sanzioni, il sindaco ha firmato oggi pomeriggio l’ordinanza con effetto immediato che prevede, fino al 25 marzo, la sosta libera sugli stalli blu. Sospeso quindi, con effetto immediato, il pagamento del ticket per la sosta in tutta la città: zona verde del centro storico, San Zeno, Veronetta, Cittadella, Borgo Trento, Pindemonte e quartiere Catena.

Sospese anche le limitazioni di tempo e orario nelle zone dove era necessario esporre il disco orario. Inoltre, tutte le scadenze dei contrassegni di circolazione per il transito e la sosta all’interno della Ztl, così come quelle dei pass invalidi, sono prorogate di 60 giorni.

Il video messaggio del sindaco di Verona Federico Sboarina
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si deve uscire di casa, nemmeno per spostare l'auto: sosta libera fino al 25 marzo

VeronaSera è in caricamento