menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenuto viene trovato morto in Alto Adige dopo essere evaso dal carcere di Montorio

Il corpo di Reinhold Purer, 47 anni di Bressanone, è stato trovato nei boschi di Vandoies dopo che il 15 ottobre non era rientrato dal suo permesso per lavorare all'esterno della struttura

Il corpo di Reinhold Purer, 47 anni di Bressanone, è stato trovato nei boschi dell'Alto Adige dopo essere sparito dalla circolazione il 15 ottobre. 

Il 47enne era detenuto nel carcere di Montorio ma non era rientrato dopo il permesso con il quale poteva lavorare all'esterno ed era tecnicamente evaso e ricercato. Il cadavere è stato scoperto ieri mattina da una contadina nei boschi di Vandoies. Secondo le prime ricostruzioni, il fuggitivo non si sarebbe accorto di una scarpata a causa del buio e ci sarebbe caduto dentro rompendosi l'osso del collo. 

Purer doveva ancora scontare quattro anni per una serie di furti prima di tornare ad essere libero. Non era però la prima volta che entrava in carcere: nel 1997 infatti venne accusato dell'omicidio dell'ex fidanzata, poi derubricato a lesioni aggravate e circa una decina d’anni fa ebbe una condanna per truffa e ricettazione ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento