Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Cerea / Via Giuseppe Mazzini

Massaggi e prostituzione: scoperto un centro cinese "a luci rosse" dai carabinieri

Il blitz scattato alle 15.30 di giovedì ha portato al sequestro dell'esercizio "Viola", situato in via Mazzini a Cerea. Tre donne sono indagate nella vicenda tra cui anche un'italiana

Un altro centro di massaggi cinese è finito nell'occhio del ciclone per un giro di prostituzione. Il centro Viola, che si trova in via Mazzini a Cerea, è stato oggetto di un blitz dei carabinieri della stazione locale svoltosi giovedì scorso. 

Nelle tre stanze, tra cui una dotata di vasca idromassaggio, non venivano infatti eseguiti solamente massaggi rilassanti o thailandesi come pubblicizzato ma anche prestazioni sessuali in piena regola, con prezzi che oscillavano dai 30 a 100 euro in base al tipo di prestazione e alla sua durata. A confermare l'ipotesi degli inquirenti c'è stata anche la scoperta, durante la retata scattata alle 15.30, di un sessantenne sorpreso durante un rapporto sessuale con una delle due estetiste. 

È stato così disposto il sequestro del centro, dove i massaggi "speciali" attiravano così tanta clientela che, in caso di necessità, veniva chiamata in aiuto una terza massaggiatrice orientale residente in un appartamento situato sull'altro lato della strada. Questa, secondo le indagini condotte dai militari, prendeva appuntamenti attraverso un telefono cellulare il cui numero era pubblicizzato su un sito specializzato in incontri erotici.

Infine quindi H. Z., 32 anni residente nel mantovano ma domiciliata in via Mazzini, è stata deferita in stato di libertà per concorso in favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Nei guai è finita anche Z.Y., 30 anni e titolare del centro, residente nella medesima ma attualmente irreperibile, e R. P., italiana 28enne di Ostiglia, risultata responsabile del centro di estetica essendo necessario un garante con diploma specialistico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massaggi e prostituzione: scoperto un centro cinese "a luci rosse" dai carabinieri

VeronaSera è in caricamento