menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verona, gli organizzatori annullano il concerto dei 99 Posse: "Polemica insostenibile"

La decisione è stata presa da parte degli organizzatori di Vrban Ecofestival: "Non vogliamo strumentalizzazioni e riteniamo che non ci siano sufficienti condizioni di sicurezza per il pubblico e per gli operatori coinvolti"

L’organizzazione di Vrban Ecofestival, a seguito delle dichiarazioni che hanno alimentato il clima di tensione degli scorsi giorni, ha deciso di annullare il concerto dei 99 Posse previsto per giovedì 4 settembre ai Bastioni Via Città di Nimes a Verona. Al loro posto si esibirà il cantautore Luca Bassanese.

“Riteniamo che non ci siano sufficienti condizioni di sicurezza per il pubblico e per gli operatori coinvolti nella manifestazione per garantire lo spettacolo in questione – scrivono gli organizzatori in una nota - Inoltre ribadiamo che, essendo una manifestazione che parla di sostenibilità e non di politica, la polemica generata, che rischierebbe di strumentalizzare l’evento, è diventata per noi insostenibile”.

L’organizzazione ha scelto quindi di rinunciare ai 99 Posse - “selezionato per i temi importanti di sostenibilità sociale che tratta con la propria musica” - per salvaguardare gli intenti e le finalità dell’interno progetto che dura ormai da nove anni.

“Chiediamo al pubblico e alla città di Verona di sostenere l’evento, partecipando e ricordando che si tratta di un festival che dura 4 giorni e che coinvolge otto importanti artisti – prosegue la nota -. Vogliamo spostare l'attenzione alla musica e alla sostenibilità, che sono i messaggi che porta il festival, togliendola dal piano politico che nulla ha a che fare con l'Ecofestival”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento