Cronaca Navigatori / Via Vasco de Gama

Danneggia i tergicristalli delle macchine in sosta passeggiando nel quartiere

L'episodio è avvenuto ieri mattina in quartiere Navigatori a Verona, sotto gli occhi allibiti di pochi testimoni, che sono riusciti comunque a fornire qualche importante dettaglio alle forze dell'ordine e ad un avvocato, anche lui colpito dal vandalo, che presenterà la sua denuncia ai carabinieri

Un altro episodio di vandalismo si è verificato ieri mattina a Verona sotto gli occhi attoniti di alcuni testimoni. 

Uno uomo stava passeggiando tranquillo in quartiere Navigatori, vicino a ponte Catena, mentre danneggiava le auto in sosta, spezzando e successivamente rimuovendo i tergicristalli. Il fatto si è verificato poco prima delle otto di mattina, quando ancora la zona era semideserta. Prima di andarsene l'uomo è riuscito a guastare circa una ventina di veicoli posizionati tra tra via Vasco De Gama, via Maldonado e strade limitrofe.

"Stavo aprendo le serrande del negozio - racconta un commerciante della zona a L'Arena - come ogni mattina quando ho notato questo personaggio, di corporatura grande e grossa, camminare staccando e rovinando i tergicristalli dei lunotti posteriori delle macchine. Era tranquillo, come stesse facendo davvero solo due passi. Quando io e il mio collaboratore gli abbiamo urlato e intimato di smettere ci ha risposto in malo modo, sostenendo che non stava facendo nulla di male". Secondo i testimoni, non sembrava ubriaco o sotto l'effetto di sostanza stupefacenti e ha risposto in dialetto veronese ai due lavoratori. Nessuno però ha avuto il coraggio di avvicinarsi all'energumeno, che dopo aver compiuto il proprio lavoro si è allontanato. I testimoni hanno provato a seguirlo, ma poi il vandalo è salito su uno scooter parcheggiato nei pressi del bar Boomerang e se ne è andato. 

Intanto chi ha visto il malvivente all'opera ha fornito alcuni preziosi dettagli alle forze dell'ordine, che ora proveranno a rintracciarlo. Tra le persone danneggiate c'è anche Marcello Manzato, un avvocato dello studio Tebaldi, che ha raccolto a sua volta le testimonianze e e redatto una denuncia e querela che inoltrerà in questi giorni al comando provinciale dei carabinieri di via Salvo D'Acquisto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggia i tergicristalli delle macchine in sosta passeggiando nel quartiere

VeronaSera è in caricamento