rotate-mobile
Cronaca

Vendeva eroina con lo pseudonimo di Mohamed Al

In manette uno spacciatore 31enne colto in flagranza dagli uomini dellArma della citt

Vende eroina a un tossicodipendente. Arrestato dai carabinieri un marocchino di 31 anni sorpreso a cedere eroina ad un 51enne.

L’uomo, senza documenti, una volta bloccato dai militari dell’Arma avrebbe detto di chiamarsi come il noto puglie Mohamed Alì. I carabinieri, dopo aver messo in atto un servizio di pattuglia in via Interrato dell’acqua morta avrebbero osservato il marocchino cedere due dosi di eroina a un 51enne di Verona, lo hanno bloccato.

Condotto in caserma, dopo aver raccolto le dichiarazioni dell’uomo che ha raccontato di chiamarsi come il noto pugile americano Mohamed Alì, i carabinieri della stazione di San Martino buon Albergo lo hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo la convalida dell’arresto, l’uomo è stato condannato a 1 anno e 6 mesi di reclusione ed euro 3mila di multa.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva eroina con lo pseudonimo di Mohamed Al

VeronaSera è in caricamento