menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco, si stende in mezzo alla strada e poi si scaglia contro i carabinieri

A segnalare la sua presenza sono stati alcuni utenti della strada, preoccupati che potesse creare situazioni pericolose, così sul posto sono arrivati i militari della stazione di Bardolino

È stata una notte movimentata, quella tra il 10 e l'11 giugno sulla statale gardesana, nel comune di Bardolino, con un uomo completamente ubriaco che prima si è steso sulla strada e poi avrebbe aggredito i carabinieri della stazione locale. 

A segnalarne la presenza sono stati alcuni guidatori, che lo avrebbero notato mentre barcollava in mezzo alla strada. Così i militari si sono diretti sul posto, dove hanno trovato un 34enne polacco disteso sulla carreggiata e in preda ai fumi dell'alcol, che creava pericolo per sé e per le auto che sopraggiungevano. Gli uomini dell'Arma allora hanno provato a farlo alzare da terra per identificarlo, ma l'uomo a quel punto è andato in escandescenze: prima avrebbe inveito contro gli operatori, poi avrebbe addirittura cercato di aggredirli fisicamente. Non senza fatica, le forze dll'ordine hanno avuto la meglio sull'uomo, che poi avrebbe tenuto la stessa condotta violenta anche nella caserma di Bardolino: due Carabinieri apparteneti alla Compagnia di Intervento Operativo CC di Mestre, di supporto alla Compagnia di Peschiera del Garda, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso della Clinica "Pederzoli" per alcune contusioni. 
Il 34enne, in Italia senza fissa dimora, lunedì mattina è stato condotto davanti al giudice di Verona, che ha convalidato il provvedimento prima di condannarlo a sei mesi di reclusione con pena sospesa.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento