menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Si fa pagare un processore per pc, ma non lo consegna. Denunciata 25enne

La giovane è un'ucraina dimorante nella provincia di Verona che aveva già precedenti sulle spalle. La truffa è stata architettata attraverso un annuncio online. La vittima è un 31enne trevigiano

Una serie di truffe online distinte e non correlate tra loro sono state scoperte in diverse operazioni dai carabinieri trevigiani. Come riportato da Treviso Today, una di queste truffe sarebbe stata attuata da una 25enne ucraina dimorante nella provincia di Verona. Le iniziali del nome della giovane sono P.G. e la ragazza aveva già precedenti sulle spalle.

La vittima della truffa è un 31enne di Vadelago il quale ha risposto ad un annuncio di vendita pubblicato dalle 25enne. L'uomo aveva pagato 432 euro sulla carta prepagata di P.G. per acquistare un processore per computer. Dopo il pagamento, però, la ragazza si sarebbe resa irreperibile e non avrebbe consegnato il processore all'acquirente. Per questo è stata denunciata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

  • Casa

    Bollette luce e gas: come ottenere la rettifica

  • Formazione

    Quali sono le soft skills più richieste nel 2021? Come apprenderle

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento