Chiedono soldi porta a porta in nome della Caritas, attenzione alla truffa

Gli operatori che in questi giorni stanno bussando alle case scaligere alla ricerca di "aiuti per i poveri" non sono altro che truffatori. La denuncia della Caritas Diocesana Veronese

La crisi economica che sta investendo la maggioranza dei cittadini, insieme al senso di sfiducia per il futuro e la sempre più marcata mancanza di speranza in un contesto socio-politico traballante e mai chiaro, spinge le persone a “inventarsi” di tutto per sopravvivere. L’ultima trovata è quella di andare casa per casa a chiedere soldi a nome di Caritas.

SOLO IMPOSTORI - Caritas Diocesana Veronese lancia un appello specificando che nessuno dei suoi volontari o operatori, anche se dovessero mostrare cartellini con il logo di Caritas, sono incaricati a tale servizio. Le donazioni per i poveri, Caritas le riceve soltanto ai propri sportelli di Lungadige Matteotti, 8 oppure attraverso bonifici bancari o bollettini postali le cui coordinate sono pubblicate nel sito web www.caritas.vr.it, o tramite i suoi operatori direttamente allo 0458300677.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE DICHIARAZIONI - “Tutti siamo a conoscenza della particolare difficoltà in cui molte famiglie si trovano in questo tempo di crisi – spiega il direttore mons. Giuliano Ceschi - Caritas, attraverso iniziative varie, grazie alla solidarietà di molti privati, sta tentando, nei limiti del possibile, di offrire una risposta per fronteggiare il disagio. Poiché in questi giorni ci è stata segnalata da parte di privati, nella zona di Borgo Milano, il fatto che alcune persone "a nome di Caritas" stanno facendo una raccolta di denaro porta a porta, vogliamo precisare che nessuna iniziativa del genere è stata autorizzata dalla Caritas Diocesana Veronese. Invitiamo pertanto tutti a non cadere in queste forme di truffa che ogni tanto, in modo diversificato, vengono messe in atto. Chiunque pertanto volesse provvedere a donazioni, anche di piccola entità, per situazioni di bisogno, si rivolga direttamente alla sede centrale di Caritas o alle relative parrocchie di appartenenza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Partire da Verona: le info utili per come raggiungere l'aeroporto

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 10 al 12 luglio 2020

  • Perde il controllo della moto, esce di strada e muore sulla Transpolesana

  • Focolaio di Covid-19 a Verona: marito ricoverato e famiglia messa in quarantena

  • Omicidio Micaela Bicego, trovata mannaia nello zainetto della vittima

  • Morta tra le fiamme in auto dopo lo scontro: si indaga sulla dinamica

Torna su
VeronaSera è in caricamento