menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in Gallura. Precipita un ultraleggero e due veronesi perdono la vita

È stata probabilmente un avaria al motore la causa dell'incidente che si è verificato nella mattinata di sabato in Sardegna, che non ha lasciato scampo alle due persone che si trovavano a bordo

Due persone, un uomo ed una donna, sono morte carbonizzate nella mattinata di sabato in Gallura, dove è precipitato un ultraleggero che era partito da Verona. 

Secondo quanto riporta l'Ansa, a provocare l'incidente avvenuto intorno a mezzogiorno in località Li Balzaghi, tra Trinità d'Agultu e Vignola, sarebbe stato probabilmente un guasto al motore, che ha impedito al velivolo di atterrare in Costa Paradiso come da programma. 

A perdere la vita sono stati due veronesi: Franco Castagna, di 63 anni, e Marica Magrini, di 53 anni. 
Stando ad una prima ricostruzione, dopo essere andato in stallo, il piccolo aereo sarebbe precipitato e avrebbe preso fuoco. Insieme ci sarebbe stato anche un altro ultraggero, condotto da un amico dei due, il quale non ha potuto fare altro che assistere alla tragedia. 
Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e i carabinieri di Tempio Pausania. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento