rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Stanze negli alberghi veronesi per i terremotati, Iat punti nevralgici

I 18 Iat (Uffici Informazione e Accoglienza Turistica), dislocati in tutta la provincia di Verona, diventano il punto di raccolta per gli aiuti ai terremotati dell'Emilia Romagna e del vicino Mantovan

I 18 Iat (Uffici Informazione e Accoglienza Turistica), dislocati in tutta la provincia di Verona, diventano il punto di raccolta per gli aiuti ai terremotati dell'Emilia Romagna e del vicino Mantovano. Gli Uffici sono a disposizione di albergatori, affittacamere, associazioni di volontariato e di tutti coloro che vogliono contribuire a fornire ospitalità e alloggio.

La rete degli Iat veronesi copre l'intero territorio veronese: Bardolino, Bosco Chiesa Nuova, Bovolone, Brenzone, Garda, Lazise, Legnano, Malcesine, Molina, Peschiera del Garda, Soave, San Pietro in Cariano, San Zeno di Montagna, Aeroporto Verona Terminal Arrivi, Torri del Benaco, Verona, Iat Ferrovia e Valeggio sul Mincio. Gli imprenditori alberghieri e gli operatori possono pertanto rivolgersi al più vicino sportello Iat per comunicare l'adesione.

 
“Alcune categorie si sono già mosse per dare il proprio contributo in questo momento difficile – hanno detto il presidente della provincia Giovanni Miozzi e l’assessore regionale al Turismo Ruggero Pozzani -. Anche gli albergatori possono fare molto per accogliere gli sfollati e le molte persone che vivono nel panico e nel terrore di rientrare in casa. Per questo, abbiamo deciso di dare il nostro contributo mettendo a disposizione le strutture degli Iat della Provincia. Gli uffici, con la loro rete capillare, diventeranno punti nevralgici e di riferimento per tutti coloro che vorranno aiutare le popolazioni terremotate. Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i cittadini veronesi che come sempre, dimostrano un grande senso di solidarietà nei confronti di chi si trova in difficoltà”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanze negli alberghi veronesi per i terremotati, Iat punti nevralgici

VeronaSera è in caricamento