Spazio alla sicurezza in via Dorigo

Allargata l'area di sosta davanti alla scuola per l'incolumit dei bambini

Spazio alla sicurezza in via Dorigo
Mamme e alunni finalmente liberi di sostare prima e dopo gli orari scolastici davanti alla scuola elementare “Luigi Dorigo”, al riparo dalle auto e dai mezzi pubblici di passaggio. Lo spazio antistante l’istituto sarà allargato grazie ad una serie di interventi quali l’arretramento del muro di recinzione che delimita il cortile scolastico e la realizzazione di un nuovo cancello pedonale che permetterà di entrare ed uscire dall’edificio con maggiore facilità. Il piano di lavori per l’asfaltatura di via Dorigo, approvato dal consiglio della settima Circoscrizione, è partito il 15 giugno e il suo termine è previsto entro breve. “Ci siamo adoperati per dare delle risposte concrete a tutte le segnalazioni dei cittadini - dice il presidente Daniele Perbellini – nel tentativo di migliorare il nostro vivere quotidiano. Abbiamo prestato attenzione ai giovani, collaborando con le scuole per varie iniziative e riqualificazioni”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma familiare a Bardolino: «Vado al porto per farla finita», il biglietto trovato dal figlio 

  • Sotto le vigne della Valpolicella a Negrar emerge un vero tesoro archeologico

  • Tragico incidente tra scooter e autocarro: morta una donna di 43 anni

  • Indagine nazionale di sieroprevalenza al coronavirus: ecco i Comuni veronesi coinvolti

  • In vigore la nuova ordinanza di Zaia e per la prima volta si parla di sagre e discoteche

  • Via libera a circoli culturali, baite alpini e parchi divertimento: ma quando riapre Gardaland?

Torna su
VeronaSera è in caricamento