menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso con 100 grammi di hashish sui Bastioni, arrestato spacciatore

L'uomo è un trentenne marocchino, iniziali T.N., risultato essere un cittadino irregolare in Italia e già destinatario di ordine di espulsione

Ha visto i poliziotti e ha cercato di disfarsi della droga. Gli agenti appostati, però, lo hanno bloccato e gli hanno impedito la fuga. Sono scattate così le manette per un trentenne marocchino, accusato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

L'operazione è di ieri pomeriggio, 7 marzo, quando il trentenne T.N. è stato notato dagli uomini in pattuglia nell'area dei Bastioni a Verona, una zona nota per essere particolarmente frequentata dagli spacciatori e per questo monitorata dalla polizia. T.N. era stato visto in via Albere con un panetto di hashish, mentre si dirigeva verso circonvallazione Oriani. I poliziotti hanno quindi deciso di intervenire. L'uomo, maldestramente, ha cercato di liberarsi dello stupefacente, che è stato poi recuperato dagli agenti. Si trattava di un panetto da 100 grammi di hashish.

T.N. è risultato essere un cittadino irregolare in Italia e già destinatario di ordine di espulsione. L'uomo è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Oggi il suo arresto è stato convalidato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Veneto in area "rosso scuro" per l'Europa. Zaia: «Dati fuorvianti»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento