Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Veronetta / Via Venti Settembre

Scippatore seriale arrestato a Verona, autore di decine di furti e rapine

Dopo mesi di indagini e sfilza di denunce arrivate in Questura sul "solito ignoto", gli investigatori della Squadra Mobile sono riusciti a risalire al 33enne marocchino prima che lasciasse l'Italia

Da tempo Verona non riusciva più a dormire tranquilla. Da ogni angolo i cittadini, soprattutto anziane e donne, erano terrorizzate dal pensiero che potesse sbucare un rapinatore. Dovevano guardarsi continuamente le spalle all'uscita di negozi e uffici postali. Erano scattati i controlli di rito, poi le indagini. Poi la svolta. La Squadra Mobile della polizia di Verona ha fermato un 33enne marocchino accusato di almeno una decina di scippi, alcuni dei quali trasformatisi in rapina, che avevano creato allarme nella città scaligera. Lo straniero era considerato uno scippatore seriale dagli inquirenti che da settimane lavoravano alacremente per individuarlo.

Il malvivente agiva sempre allo stesso modo: entrava in azione di sera, nei pressi di supermercati e colpiva le donne che avevano appena fatto la spesa, strappando loro la borsetta. In qualche caso le vittime hanno dovuto ricorrere alle cure mediche in ospedale, per essere curate da ferite e contusioni varie. La svolta quando la polizia ha individuato il malvivente nei filmati delle telecamere sparse per la città e per aver usato i telefonini delle vittime. L'uomo è stato fermato mentre stava per lasciare l'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippatore seriale arrestato a Verona, autore di decine di furti e rapine

VeronaSera è in caricamento