Cronaca San Bonifacio

San Bonifacio, il comune mette in guardia i cittadini sulle truffe

In questi giorni pare infatti che alcune persone, sfruttando il gemellaggio con la Fondazione Città della Speranza, raccolgano fondi pur non essendo autorizzati.

A San Bonifacio l'amministrazione comunale mette in allerta i propri cittadini sulle truffe con una nota. In questi giorni pare infatti che alcune persone, sfruttando il gemellaggio con la Fondazione Città della Speranza, raccolgano fondi pur non essendo autorizzati.

"Attenzione! Sono pervenute segnalazioni al Comune di San Bonifacio da parte dei cittadini che in questi giorni sarebbero in circolazione individui intenti a richiedere fondi con il pretestuoso fine di aiutare le attività della Fondazione Città della Speranza di Vicenza, con la quale il nostro Comune è gemellato. Si informa la cittadinanza che né la Città della Speranza, né il Comune hanno autorizzato chiunque a richiedere contributi per finanziare le attività della fondazione. Si invitano pertanto i cittadini a segnalare eventuali richieste truffaldine, telefonando al comando di Polizia locale (045 7610694), o alla stazione dei Carabinieri di San Bonifacio (045 6137700)."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Bonifacio, il comune mette in guardia i cittadini sulle truffe

VeronaSera è in caricamento