menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova sala slot alle Golosine: "È in contrasto con la Variante 22, la segnalerò"

Il sindaco di Verona Flavio Tosi è intervenuto sulla questione del nuovo esercizio che ha aperto i battenti nel quartiere veronese: "L'attività non è dal punto di vista urbanistico conforme alle normative vigenti e lì non può stare"

La sala slot recentemente aperta alle Golosine è in contrasto con quanto disposto dalla variante 22 che, in ambito urbanistico, prevede il divieto di apertura di nuove sale pubbliche da gioco in prossimità di zone particolarmente sensibili, come istituti scolastici, centri giovanili ed impianti sportivi. Per questo, segnalerò alla Questura la necessità di revoca immediata dei permessi, in quanto l’attività non è dal punto di vista urbanistico conforme alle normative vigenti e lì non può stare”.

Questo il commento del Sindaco Flavio Tosi che, in merito alle polemiche sorte in questi giorni sull’apertura di una nuova sala slot alle Golosine, precisa: “L’autorizzazione, legata ai soli aspetti di pubblica sicurezza del locale, era stata rilasciata dalla Questura prima che gli uffici dell’Edilizia privata del Comune si esprimessero sulla conformità o meno dell’attività in ambito urbanistico; pertanto – conclude il Sindaco – i permessi riconosciuti sono ora da revocare, con la contestuale chiusura dell’attività”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento