rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Rotatorie a San Michele: progetto approvato

I lavori inizieranno entro l'estate 2010 per un costo totale di 900mila euro

La Giunta Comunale, su proposta dell’assessore alle Strade Paolo Tosato, ha approvato i progetti definitivi per la realizzazione di due rotatorie a San Michele, per un importo complessivo di 900 mila euro. I lavori, illustrati dall’assessore Tosato insieme al presidente della settima Circoscrizione Daniele Perbellini, prenderanno il via entro l’estate 2010.


Il primo dei due interventi prevede la realizzazione di una rotonda tra via Corsini, via Monti Lessini, via Confortini e via Cernisone, per 400 mila euro. “Si tratta di uno degli incroci più pericolosi di Verona – ha spiegato Tosato - nel quale sono avvenuti numerosi incidenti stradali. Avevamo preso un impegno con la cittadinanza quando era stata inaugurata l’area verde di via Confortini, e intendiamo ora mantenere la parola data”. Con 500 mila euro verrà finanziata la rotatoria in via Unità d’Italia, all’incrocio con via Guglielmi e via Madonna di Campagna. “Anche per questo tratto stradale, uno dei principali assi viari della città – ha detto Tosato – è prioritaria la sicurezza, che sarà garantita dall’eliminazione dell’incrocio semaforico”. “Entrambi gli interventi sono attesi da tempo dai cittadini di San Michele – ha affermato Perbellini – e contribuiranno a rendere più fluido il traffico, in un quartiere divenuto negli ultimi anni sempre più popoloso”. “Queste opere pubbliche – ha concluso l’assessore - sono rese possibili dall’allentamento del Patto di Stabilità deciso dal Governo, grazie al quale i Comuni virtuosi, tra cui Verona, potranno fare maggiori investimenti. Se fino a settembre avevamo risorse per finanziare solo gli interventi di manutenzione ordinaria, ora abbiamo la possibilità di accendere mutui per opere pubbliche fino a 20 milioni di euro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotatorie a San Michele: progetto approvato

VeronaSera è in caricamento