menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricercato per prostituzione minorile, individuato e fermato a Peschiera

A su carico era stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere dal gip di Torino nel 2012 e i carabinieri lo hanno rintracciato in una struttura ricettiva del comune lacustre

A suo carico il gip di Torino aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere (nr. 18499/11 R.G.N.R. e nr. 10/12 R.G. GIP) per i reati di falsità ideologica e prostituzione minorile, commessi in varie provincie del Piemonte nel 2012, così C.A., cittadino di origine rumena e classe 1987, è stato fermato nelle scorse ore dai carabinieri del Nor della Compagnia carabinieri di Peschiera del Garda. 

Una pattuglia dei militari stava svolgendo il consueto servizio perlustrativo del territorio quando, grazie ad una efficace attività informativa, ha appurato che un individuo sul quale pendeva un'ordianza di custodia cautelare stava alloggiando in una struttura ricettiva del comune di Peschiera del Garda. Sono partite così le attente ricerche dei carabinieri, i quali sono riusciti a trovare la struttura, per portarsi poi sul posto nel tentativo di individuarlo: al momento del controllo però C.A. non si trovava in camera, essendosi allontanato poco prima insieme alla sua compagna. Hanno preso il via così riceche e servizi di osservazione, che hanno consentito di bloccare l'uomo, mentre si accingeva a rientrare in albergo. 
Una volta arrestato, il ricercato è stato dunque condotto nel carcere di Montorio, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento