Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro storico / Corte Giorgio Zanconati, 1

Molesta la segretaria sul posto di lavoro, chiesta condanna per un 59enne

Secondo l'accusa le avrebbe chiesto di vestire in modo sexy così da poterlo eccitare, avrebbe tentato di toccarle il seno e il sedere e le avrebbe anche offerto denaro in cambio di prestazioni sessuali

Foto di repertorio

Una veronese di 54 anni, segretaria in una cooperativa che opera nel campo dei trasporti, ha denunciato il suo capo, 59enne anche lui veronese, per molestie. L'uomo è finito sotto processo e il pubblico ministero ha chiesto per lui una condanna a tre anni e quattro mesi di reclusione.

Come riportato da TgVerona, l'imputato avrebbe importunato verbalmente la propria segretaria, imponendole anche di venire al lavoro con gonna, tacchi, rossetto e occhiali, così da poterlo eccitare. L'uomo avrebbe anche minacciato di licenziarla, oltre a tentare di toccare il seno ed il sedere della 54enne e offrendole anche soldi in cambio di prestazioni sessuali. Offerte che la donna ha sempre rifiutato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta la segretaria sul posto di lavoro, chiesta condanna per un 59enne

VeronaSera è in caricamento