Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa, 11

Presentati i nuovi funzionari di polizia in forza alla questura di Verona

Sono quattro e sono stati introdotti dal vicequestore Giuseppe Maggese

Un momento dalla presentazione ufficiale in questura

Si è svolta nella mattinata di mercoledì 19 giugno la presentazione di quattro nuovi funzionari di polizia in forza alla questura scaligera. La presentazione è stata tenuta dal vicequestore Giuseppe Maggese, il quale ha introdotto i quattro nuovi arrivati.

Si tratta del Primo Dirigente della polizia di Stato, il Dott. Giuseppe Annicchiarico - Dirigente della Divisione Anticrimine, poi del Primo Dirigente della polizia di Stato, Dott. Antonio Bocelli - Dirigente della Divisione polizia Amministrativa e Sociale, poi del Commissario della polizia di Stato, la Dott.ssa Vanessa Pellegrino - Portavoce del Questore di Verona, Responsabile Ufficio Relazioni Esterne e Ufficio Stampa, Funzionario Addetto alla Divisione di Gabinetto, infine del Commissario della Polizia di Stato, Dott.ssa Elena Zanette - Funzionario Addetto all'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

presentazione funzionari polizia di Stato Verona 19 giugno 2019 a

Un momento dalla presentazione ufficiale in questura

GIUSEPPE ANNICHIARICO - 50 anni, sposato con 3 figli. Nel corso della presentazione ha dichiarato che «ha sempre sognato di lavorare a Verona». Prima di questo incarico ha girato 13 sedi, 12 al sud e 1 al Nord, nella fattispecie a Mantova. Ha prevalentemente svolto incarichi di polizia giudiziaria, l'ultimo dei quali nella questura di Napoli. Annichiarico ha spiegato che «Verona è una città bellissima» e che col suo lavoro intende «continuare ad assicurare l'alto livello di sicurezza che la città già dimostra di avere».

ANTONIO BOCELLI - 51 anni, sposato con 2 figlie. Ha lavorato prevalentemente nelle Digos, ma si occupato anche di antiterrorismo, riuscendo a bloccare dei foreign fighters quando era in servizio alle questure di Brindisi e de L'Aquila.

VANESSA PELLEGRINO - 34 anni, originaria di Palermo, con una già ampia esperienza maturata nella questura di Firenze. La Dott.ssa Pellegrino è laureata in giurisprudenza a Bologna ed è avvocato abilitato, ha studiato anche Scienze Criminologiche a Bruxelles conseguendo il titolo nel 2010. Può inoltre vantare alcune pubblicazioni specialistiche in manuali di Scienze Criminologiche.

ELENA ZANETTE - Originaria di Treviso, laureata in Giurisprudenza a Padova e diplomata in Violino al Conservatorio di Castelfranco Veneto. Nel 2017 vince il concorso per Commissari della polizia di Stato ed inizia il corso di formazione a Roma. Nel 2018 consegue il Master universitario di II livello in “Scienze della sicurezza” presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Dal 1° aprile 2019 è assegnata alla Questura di Verona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentati i nuovi funzionari di polizia in forza alla questura di Verona

VeronaSera è in caricamento