menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agenti della polizia ferroviaria in azione a Verona - immagine d'archivio

Agenti della polizia ferroviaria in azione a Verona - immagine d'archivio

Sprovvisto di biglietto sul treno aggredisce i controllori e ferisce due agenti della polfer

L'uomo arrestato è un cittadino 30enne della Guinea con numerosi precedenti

Nell’ambito dei servizi straordinari di prevenzione e controllo, pianificati in occasione delle festività pasquali, la polizia ferroviaria di Verona Porta Nuova ha intensificato i controlli con l’ausilio di unità cinofile e metal detector. Solo nella giornata di venerdì 19 aprile sono state controllate oltre 150 persone e 170 bagagli, nonché 9 autovetture.

Sempre venerdì i poliziotti sono intervenuti su un treno in partenza per Bolzano, a causa della presenza a bordo di un uomo senza titolo di viaggio, il quale si era sottratto ai controlli del personale FS, aggredendo e spintonando gli operatori. Il viaggiatore è stato pertanto arestato dagli agenti. Si trattava di K.M., un cittadino della Guinea di 30 anni, il quale dopo avere insultato e minacciato pure gli agenti che lo stavano identificando, si è scagliato contro di loro finendo con il provocare leggere contusioni a due operatori della polfer.

Una volta svolti gli accertamenti identificativi nei confronti del 30enne, è stato appurato che il giovane aveva a carico numerosi precedenti penali per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, interruzione di pubblico servizio, porto abusivo di oggetti atti ad offendere, furto aggravato e violazione della normativa sul soggiorno degli stranieri.

L’arrestato, inoltre, era già destinatario di un ordine, disposto dal questore di Verona lo scorso 1 aprile, di lasciare il territorio dello Stato. Provvedimento a cui, evidentemente, non aveva ancora ottemperato. Una volta condotto dinanzi all’autorità giudiziaria nella mattinata di sabato 20 aprile, il giudice ha convalidato l’arresto e applicato a K.M. la misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Verona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Non siete soli: lettera canzone dedicata agli studenti

  • social

    La Storia di Verona: da oggi in libreria e in edicola

  • Benessere

    Melograno: antiossidante e brucia grassi, ma non solo

  • social

    4 Maggio Star Wars Day

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento