Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Porto San Pancrazio / Lungadige Galtarossa, 11

Chiede il permesso di soggiorno in Questura, ma è ricercato per duplice omicidio

I controlli eseguiti dagli agenti di Polizia dell'Ufficio Immigrazione di Verona, è emerso che il 32enne pakistano è ricercato nel suo Paese d'origine anche per triplice tentato omicidio

Immagine generica

Si era recato in Questura per richiedere un permesso di soggiorno, ma gli scrupolosi controlli che gli agenti di Polizia dell'Ufficio Immigrazione effettuano tutti i giorni sui cittadini che si presentano giornalmente agli sportelli per questo tipo di pratiche, hanno portato alla luce la sua identità e soprattutto la sua posizione. 
Da verifiche più approfondite infatti è emerso che A.S., 32enne di origine pakistana, risultava ricercato a livello internazionale in quanto ritenuto responsabile, nel proprio Paese d’origine, di duplice omicidio e triplice tentato omicidio.

In collaborazione con la Squadra Mobile di Verona, l'uomo è stato quindi arrestato ed è stato associato al carcere di Vicenza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa della definizione delle procedure atte alla sua estradizione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiede il permesso di soggiorno in Questura, ma è ricercato per duplice omicidio

VeronaSera è in caricamento