menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un Natale più sicuro: più controlli della Polizia in città durante le feste

Con l'aumento delle persone per le vie di Verona previsto in questi giorni, il Questore scaligero ha alzato il livello di attenzione per i luoghi ritenuti a rischio e disposto verifiche più serrate

Scattano misure di sicurezza più serrate, in occasione dell'arrivo delle festività natalizie e del conseguente maggiore afflusso di persone in città. Il Questore di Verona infatti, con l'obiettivo di assicurare il regolare svolgimento degli eventi di questo periodo e anche su impulso delle decisioni assunte dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha concordato di dedicare un'attenzione particolare ai luoghi potenzialmente a rischio.

Con un’azione marcata e ripetuta di controlli, la Polizia di Stato ha eseguito nei giorni scorsi verifiche giornaliere nei mercatini di Natale del centro città, che proseguiranno per tutta la durata delle feste: da piazza dei Signori - piazza delle Erbe a quelli di piazza Bra - via Roma, come pure a quelli situati in Lungadige San Giorgio - giardini del Lombroso. Si tratta di servizi espletati quotidianamente sia dalle pattuglie del Poliziotto di Quartiere che da personale in borghese della Squadra Mobile – unità antiborseggio e antirapina.
Così come sorvegliati speciali della Polizia di Stato sono i centri commerciali, dove già venerdì mattina sono stati impiegati pattuglie di poliziotti in uniforme che hanno vigilato sia all’interno che all’esterno di “Adigeo”, quale luogo dello shopping. Non solo, ulteriori controlli a mezzo di pattuglie, in aggiunta a quelle delle Volanti, hanno interessato l’area del quartiere di Borgo Roma dove a finire nel mirino delle forze dell'ordine sono stati il Parco San Giacomo, le vie ed aree di sosta del quartiere, come il casello autostradale di Verona Sud.

Visto il grande viavai di persone, anche la stazione di Porta Nuova rientra nei piani di rafforzamento del dispositivo di sicurezza: qui già da qualche giorno è presente l’Ufficio Mobile di Polizia – Camper, con cui viene eseguito un presidio di sicurezza sul piazzale antistante la stazione, durante le fasce orarie maggiormente frequentate.

Il medesimo servizio ha interessato anche il quartiere di Veronetta, con lo stazionamento del Camper in piazza Santa Toscana, sede, peraltro, anche del consueto mercato rionale. 

Lo scopo è quello di garantire normalità, affinché la città sia tranquilla e che gli eventi natalizi possano essere vissuti dai cittadini e turisti in sicurezza.
Il fronte della prevenzione di questo periodo sta interessando anche l’attività della Polizia Amministrativa della Questura, il cui personale in questi giorni, e in quelli che seguiranno, effettua controlli certosini nei confronti dei depositi e negozi di artifici pirotecnici, in considerazione dell’approssimarsi del capodanno, allo scopo di prevenire le accensioni pericolose come la vendita di artifici non autorizzati.

2017-12-14-PHOTO-00000119-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento