Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Veronetta / Via Francesco Torbido

Colto da un malore in bici a Verona, finisce a terra: 53enne muore in strada

Il tutto si è verificato giovedì mattina in via Torbido: inutile l'intervento degli uomini del 118. Sul posto anche la Polizia locale, in quanto inizialmente si presumeva che il tutto fosse nato da un incidente stradale

Immagine generica

Non c’è stato niente da fare per l’uomo di 53 anni che giovedì mattina si è accasciato a terra in via Torbido, a Verona, a causa di un malore che lo ha fatto cadere dalla sua bicicletta. Nonostante l’intervento dei soccorritori, che hanno immediatamente tentato di rianimarlo, il cittadino tunisino, residente a Verona, è deceduto.

Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale scaligera. Le cause della caduta, infatti, sembravano inizialmente riconducibili ad un incidente stradale, ma anche le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno confermato che la bici non ha avuto nessun contatto con altri veicoli o mezzi in transito.

I soccorritori del Suem 118 hanno tentato tutte le manovre possibili di rianimazione, ma purtroppo non sono riusciti a salvargli la vita. Sono in corso gli accertamenti per individuare i parenti dell’uomo, che viveva a Verona da solo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colto da un malore in bici a Verona, finisce a terra: 53enne muore in strada

VeronaSera è in caricamento