rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Valverde / Via Salvo D'Acquisto

Veronese rompe il naso a un volontario per un bicchiere di cioccolata

Il fatto è avvenuto durante un tradizionale falò della Befana a Montebello Vicentino. Il giovane residente in territorio scaligero è stato identificato dai carabinieri

È un giovane residente nel veronese, il ragazzo che ha rotto il naso ad un volontario durante una festa per l'Epifania a Montebello Vicentino. A scriverlo è il Giornale di Vicenza, secondo cui la vittima è stata prima trasportata al pronto soccorso di Arzignano e poi all'ospedale San Bortolo di Vicenza.

Tutto è successo per un bicchiere di cioccolata. La Pro loco di Montebello aveva organizzato un tradizionale falò della Befana e il volontario distribuiva a tutti vin brulè e cioccolata calda. Il giovane veronese, insieme ad un gruppo di altri ragazzi, chiedeva in continuazione la cioccolata, approfittando del fatto che era gratis. 

Quando il volontario ha chiesto hai giovani di smetterla, l'aggressore lo ha colpito con un pugno in pieno viso, causandogli la rottura del setto nasale. Alcuni testimoni, assistendo alla scena hanno chiamato i carabinieri, che hanno identificato l'autore del gesto violento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veronese rompe il naso a un volontario per un bicchiere di cioccolata

VeronaSera è in caricamento