rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Valeggio sul Mincio / Via Roma

Un valeggiano correrà per l'UNICEF a Siena per aiutare i bambini della Siria

Il veronese Matteo Moretti parteciperà alla Gran Fondo Strade Bianche che si terrà il 6 marzo, impegnandosi in prima persona con un’iniziativa di raccolta fondi personale

A Siena il 6 marzo 2016 si terrà la Gran Fondo Strade Bianche, gara di ciclismo di 122 km, di cui 22,4 km di strade bianche, nello scenario unico delle Crete senesi, con partenza e arrivo tra le bellezze artistiche della città Patrimonio dell’UNESCO.
Da quest'anno si potrà pedalare con l’UNICEF e dare un contributo per i bambini della Siria che subiscono le tragiche conseguenza di un conflitto che ormai dura da 5 anni.
E così Matteo Moretti, cittadino di Valeggio sul Mincio, parteciperà alla gara con il “pettorale UNICEF”, impegnandosi in prima persona con un’iniziativa di raccolta fondi personale. 
"Passione e emozione mi guidano in questa sfida – dice Moretti - e vorrei che tanti amici mi sostenessero e capissero il valore della mia collaborazione con UNICEF. Tanti bambini soffrono, sia in Siria, sia in tante altre zone del Mondo. Anch'io farò 'fatica', ma, se vorrò fermarmi su una salita, potrò mettere tranquillamente il piede a terra. Loro, invece, da soli non possono fermare la violenza che li circonda e le persone che li sfruttano. Cerchiamo di aiutarli, anche con un piccolo dono".
Moretti avrà il sostegno di tutta l'Amministrazione comunale: il sindaco Angelo Tosoni da qualche anno aderisce al progetto UNICEF “Difensore ideale dei bambini” e, quindi, auspica da parte di tutti un aiuto concreto per sostenere UNICEF nel raggiungimento dei propri obiettivi e il proprio concittadino a raggiungere il traguardo.
"Coniugare la passione sportiva ad iniziative di solidarietà - afferma l'assessore allo Sport Simone Mazzafelli - è un'azione di alto valore morale, soprattutto in tempi di sempre maggiore apatia ed individualismo come i nostri. Persone come Matteo, che si mettono in gioco a favore di questi progetti, vanno di certo sostenute ed elogiate".
UNICEF e Matteo Moretti sperano che questa sia la prima esperienza di una collaborazione futura: in programma c'è già la partecipazione alla Gran Fondo Sestriere del prossimo 24 luglio.

Adele Bertoldi, presidente del comitato UNICEF di Verona, dice con grande ammirazione e soddisfazione: "Sapere che Matteo è al nostro fianco per i bambini della Siria è una conferma del buon rapporto che abbiamo con il territorio di Valeggio sul Mincio. Mi rivolgo con Matteo a tutti gli sportivi veronesi affinché aderiscano a questa nuova modalità di sostegno. Ognuno di noi potrà coniugare la propria passione alla solidarietà attraverso un’azione concreta: un impegno di tutti per tutti i bambini del mondo".
Non resta che fare un dono, quindi, per sostenere il progetto UNICEF "Pedala per i bambini della Siria”. Per info ed eventuali donazioni: http://www.retedeldono.it/it/iniziative/comitato-italiano-per-lunicef-onlus/matteo.moretti/pedalare-per-bene; http://gfstradebianche.it/

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un valeggiano correrà per l'UNICEF a Siena per aiutare i bambini della Siria

VeronaSera è in caricamento