Cronaca Borgo Venezia / Via Filippo Rosa Morando

Nella lotta tra due stranieri spunta fuori un coltello: un ferito, scattano le indagini

Inizialmente sembra ci fosse una rapina alla base dell'accoltellamento avvenuto martedì pomeriggio nella zona di Borgo Venezia, ma questa ipotesi non sembra aver trovato conferma e la polizia ora indaga sull'accaduto

È iniziata in via Pisano ma poi è proseguita fino in via Rosa Morando, giungendo praticamente fino in Porta Vescovo, la lite che si è conclusa con un uomo accoltellato nel tardo pomeriggio di martedì. Inizialmente si pensava potesse trattarsi di una rapina, ma quell'ipotesi non sembra trovare conferme e gli inquirenti indagano quindi sulla vicenda, nata dalla segnalazione di un cittadino, come riporta L'Arena, che ha notato alcune tracce di sangue a terra e poi due persone che sembravano abbracciate. In realtà però, uno dei due aveva appena subito un coltellata al torace ed è stato soccorso dagli uomini del 118 prontamente giunti sul posto dopo essere stati avvisati: inizialmente si temeva che il colpo potesse aver raggiunto il polmone, ma fortunatamente per lui la ferita non era così profonda. 
Sui motivi quindi non ci sono ancora sviluppi e l'unica cosa certa è che il ferito è un cittadino nordafricano, mentre l'altro ha origini slovacche. Stando a quanto riportato sempre da L'Arena, il coltello è stato trovato nelle mani del secondo, che è stato denunciato a piede libero, ma non sarebbe ancora certo fosse proprio lui l'aggressore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella lotta tra due stranieri spunta fuori un coltello: un ferito, scattano le indagini

VeronaSera è in caricamento