Entrano nella notte nell'Itis di Legnago e scappano con tremila euro

Ancora non è chiaro se l'impianto d'allarme sia stato disattivato o se non fosse inserito. I ladri sono entrati rompendo delle vetrate e sono scappati con i soldi trafugati dalla cassa del bar interno alla scuola

Itis di Legnago (Foto Gmaps)

Secondo furto in circa dieci giorni nelle scuole di Legnago. Nella notte tra lunedì 25 e martedì 26 novembre, ignoti hanno fatto irruzione all'Itis Silva-Ricci. Il fatto è stato scoperto la martedì mattina quando la scuola è stata riaperta e sono stati immediatamente avvisati i carabinieri.
Sul posto sono intervenuti i militari della compagnia di Legnago, i quali hanno fatto partire un'accurata indagine. Ancora non è chiaro se l'impianto d'allarme sia stato disattivato o se non fosse inserito. I ladri sono entrati nell'istituto rompendo delle vetrate e sono scappati con un bottino di circa 3.000 euro, soldi trafugati dalla cassa del bar interno alla scuola.

Il precedente furto con scasso era avvenuto tra giovedì 14 e venerdì 15 novembre all'istituto Marco Minghetti, sempre a Legnago. In quell'occasione, però, i ladri portarono via dal laboratorio della scuola 28 computer.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento