Cronaca Santa Lucia e Golosine / Via Cavriana

Adiconsum segnala «furti aggravati allo sportello Unicredit di Via Cavriana»

L'associazione dei consumatori ha ascoltato le vittime e denuncia «carenze negli standard di sicurezza» dell'istituto di credito

Adiconsum Verona ha ricevuto segnalazioni da alcune vittime di furti aggravati avvenuti allo sportello bancomat della filale Unicredit di Via Cavriana, nel quartiere di Santa Lucia a Verona. «In particolare - ha spiegato Davide Cecchinato, presidente di Adiconsum Verona - venivano avvicinate durante le operazioni di prelievo allo sportello da individui che riuscivano a sottrarre il bancomat o, addirittura, le banconote erogate dal terminale».

I malviventi, in base a quanto riferisce Adiconsum, avrebbero spesso colpito persone anziane e non accompagnate, riuscendo con la forza o con l’inganno a distrarle dopo che queste avevano inserito la carta e digitato il pin. Poi, approfittando della situazione concitata, sottraevano la carta o direttamente digitavano l'importo massimo disponibile, scappando con i soldi.

L'associazione dei consumatori ritiene che vi sia una doppia responsabilità: quella dei malviventi, ma anche quella dell'istituto di credito. «Consigliamo a chi abbiano subito tali furti - ha sottolineato l'avvocato di Adiconsum Iacopo Cera - di rivolgersi subito alle forze dell'ordine per denunciare dettagliatamente l’accaduto e per descrive l’aspetto dei malviventi ai fini di una loro identificazione. È poi possibile presentare reclamo alla banca per denunciare le carenze degli standard di sicurezza dei locali e chiedere il rimborso delle somme indebitamente sottratte».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adiconsum segnala «furti aggravati allo sportello Unicredit di Via Cavriana»
VeronaSera è in caricamento