rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Ronco all'Adige

Focolaio di aviaria nel Veronese: 13 mila tacchini dovranno essere abbattuti

Il virus influenzale sottotipo H5N1 ad alta patogenicità si è diffuso in un allevamento di Ronco all'Adige, provocando la morte di circa 200 capi, ma per evitarne la diffusione dovranno essere abbattuti anche gli altri

Un focolaio di aviaria è stato segnalato in provincia di Verona, in un allevamento di tacchini di Ronco all'Adige. 
Lo rivela l’Organizzazione mondiale per la salute animale (Oie), mente la conferma arriva dal sindacato italiano veterinari di medicina pubblica, il Sivemp. 

Circa 200 animali sarebbero già morti a causa dell'infenzione del virus influenzale sottotipo H5N1 ad alta patogenicità, secondo quanto avrebbe appreso l'Oie, ma altri 13 mila dovranno essere abbattuti e le loro carcasse bruciate, per evitarne la diffusione. 

Le Autorità sanitarie regionali hanno disposto l’applicazione di quanto previsto dalla normativa vigente inclusa l’istituzione delle previste zone di protezione e sorveglianza. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focolaio di aviaria nel Veronese: 13 mila tacchini dovranno essere abbattuti

VeronaSera è in caricamento