rotate-mobile
Sabato, 8 Ottobre 2022
Cronaca Peschiera del Garda / Via Generale Dall'Ora

Dicevano di essere tecnici del gas, ma derubano gli anziani. Due arrestati

Sono due cittadini albanesi, finiti ai domiciliari. L'arresto è opera dei carabinieri piemontesi di Mondovì, ma hanno collaborato i colleghi di Desenzano e Peschiera del Garda

Hanno collaborato anche i carabinieri di Peschiera del Garda insieme ai colleghi di Desenzano all'arresto di due cittadini albanesi eseguito dai militari dell'Arma piemontese di Mondovì, provincia di Cuneo.

I due arrestati sono finiti ai domiciliari e sono M.E. di 22 anni ed M.K. di 24 anni. Avrebbero messo a segno dei furti nelle abitazioni di cittadini anziani, fingendosi dipendenti di una ditta del gas. E le indagini nei loro confronti non sono terminate, perché i carabinieri vogliono capire quanti furti con raggiro potrebbero essere stati messi a segno nel Nord Italia dai due arrestati.

Come riportato da La Stampa di Cuneo, i carabinieri si sono messi sulle tracce dei due albanesi dopo un furto avvenuto a San Michele di Mondovì lo scorso 11 luglio. I due avrebbero portato via ad un'anziana signora preziosi e contanti, dicendo di essere tecnici del gas, passati per la lettura del contatore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dicevano di essere tecnici del gas, ma derubano gli anziani. Due arrestati

VeronaSera è in caricamento