rotate-mobile
Martedì, 21 Marzo 2023
Cronaca Selva di Progno

Escursionista s'infortuna sotto Cima Lobbia: interviene l'elicottero di Verona emergenza

La donna rimasta infortunata ad una caviglia è poi stata accompagnata presso l'ospedale di Borgo Trento a Verona

Verso le ore 14.30 di oggi, sabato 1 gennaio 2022, l'elicottero di Verona emergenza è decollato in direzione di Cima Lobbia, sopra Campofontana dove, scendendo assieme ad altre persone, un'escursionista aveva messo male un piede sopra un sasso, riportando una probabile distorsione alla caviglia.

Individuato il punto in cui si trovava M.Z., una signora di 64 anni di Verona, a circa 1.500 metri di quota, l'eliambulanza ha sbarcato in hovering il tecnico di elisoccorso. L'infortunata, spiega sempre una nota del Soccorso alpino, è stata quindi aiutata con uno dei presenti a spostarsi di una decina di metri, in un punto più agevole per il recupero.

L'escursionista infortunata è stata quindi caricata a bordo dell'elicottero ed accompagnata all'ospedale di Borgo Trento in città. Pronta ad intervenire in supporto alle operazioni vi era anche una squadra del Soccorso alpino di Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista s'infortuna sotto Cima Lobbia: interviene l'elicottero di Verona emergenza

VeronaSera è in caricamento