rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Emergenza affitti, sempre pi veronesi in difficolt

Crescono le domande per il Fondo Sostegno Affitti. La nostra citt al primo posto in Veneto

Sempre più cittadini veronesi hanno difficoltà a pagare l’affitto. Questo il dato allarmante che emerge dalla presentazione del Fondo Sostegno Affitti (Fsa 2008), arrivato alla fase conclusiva con la liquidazione dei contributi alla popolazione. Le domande presentata al Comune di Verona sono state 3.318, con un incremento del 12,55% rispetto all’anno precedente (370 richieste in più) ed un +33,41% rispetto al Fsa del 2006, che ne aveva fatto registrare 2.487.

Se si confrontano le richieste veronesi con quelle degli altri capoluoghi, notiamo che il nostro Comune si è riconfermato al primo posto tra le città del Veneto. Verona è seguita da Padova (2.286 domande), Venezia (2.176) e Vicenza (1.233) Dati, questi, che hanno una doppia chiave di lettura. Da un lato si evidenzia un problema sociale, con oggettivi problemi da parte di una grossa fetta di cittadini a pagare l’affitto. Dall’altro il Comune di Verona ha promosso in modo capillare il servizio appoggiandosi direttamente ai Caf, fatto che ha permesso a un grande numero di utenti di conoscere il Fondo.

Questo è un finanziamento della Regione Veneto, assegnato attraverso un Bando di concorso, per la concessione di contributi integrativi per il pagamento del canone di locazione dell’anno 2008. Il finanziamento regionale è di 1milione 956mila e 75 euro, ai quali la Giunta veronese ha aggiunto, anche quest’anno, 500mila euro. Al netto delle detrazioni il contributo complessivo è di 2milioni 194mila e 394 euro, che saranno suddivisi, in basi a criteri di assegnazione prestabiliti, a 2.785 famiglie, perchè 533 richieste non sono idonee.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza affitti, sempre pi veronesi in difficolt

VeronaSera è in caricamento